Sri lanka

Generic placeholder image
Dalada perahera

Una sfilata religiosa dall'essenza storica, tradizionale e culturale, che ha luogo in diversi periodi dell'anno. Mentre ad agosto sfila l'orgoglio – si tiene il famoso Kandy Dalada Perahera per omaggiare la cosiddetta “Reliquia del Dente Sacro” - un grande spettacolo che sfila per le strade di Kandy prende vita per 10 giorni consecutivi con elefanti ricoperti da costumi luccicanti; i capotribù vestiti nel tradizionale nilame; vivaci “frustatori”, danzatori e tedofori... mentre di tanto in tanto, altre processioni ed eventi simili vengono organizzati da vari altri templi a Colombo e nei suoi sobborghi. Il mese di gennaio ha come protagonista il famoso  Kelaniya Duruthu Perahera, mentre a febbraio ha luogo il gala conosciuto come Ganagaramaya Navam Perahera. La sfilata di  Bellanwila Esalache, celebrata in agosto e Kotte Perahera di settembre, sono entrambi eventi che radunano le folle.    

Celebrazioni Vesak

Celebrato nel giorno della luna piena, nel mese di maggio, il Vesak festival, vuole commemorare la nascita, l'illuminazione e il  Parinibban, cioè la morte, di Buddha – per questo questo giorno è conosciuto come il “Giorno della tripla Benedizione”. Durante questo festival, detto anche “Festival delle Luci”, ogni angolo e nicchia della città, ogni tempio, ogni casa e negozio sono illuminati dalle tradizionali lanterne Vesak, luci variopinte e lampade ad olio, in segno di offerta a Buddha – alcune sono così sontuose, che attraggono migliaia di persone.

Una caratteristica peculiare del Vesak Festival in Sri Lanka, è il concetto di dansal (sala dell'elemosina), dove si porta in dono cibo alle persone, senza quindi essere pagati. Se passando da qualche parte vi capita di notare persone in fila, sentendo nell'aria profumo di qualche pietanza e talvolta anche suonare della musica assordante, allora siete nei pressi di una dansal – una sala dell'elemosina temporanea. E' proprio qui dove potete semplicemente entrare e gustarvi un generoso pasto, offerto proprio secondo il vero spirito della donazione.

Generic placeholder image
Celebrazioni Vesak

Celebrato nel giorno della luna piena, nel mese di maggio, il Vesak festival, vuole commemorare la nascita, l'illuminazione e il  Parinibban, cioè la morte, di Buddha – per questo questo giorno è conosciuto come il “Giorno della tripla Benedizione”. Durante questo festival, detto anche “Festival delle Luci”, ogni angolo e nicchia della città, ogni tempio, ogni casa e negozio sono illuminati dalle tradizionali lanterne Vesak, luci variopinte e lampade ad olio, in segno di offerta a Buddha – alcune sono così sontuose, che attraggono migliaia di persone.

Una caratteristica peculiare del Vesak Festival in Sri Lanka, è il concetto di dansal (sala dell'elemosina), dove si porta in dono cibo alle persone, senza quindi essere pagati. Se passando da qualche parte vi capita di notare persone in fila, sentendo nell'aria profumo di qualche pietanza e talvolta anche suonare della musica assordante, allora siete nei pressi di una dansal – una sala dell'elemosina temporanea. E' proprio qui dove potete semplicemente entrare e gustarvi un generoso pasto, offerto proprio secondo il vero spirito della donazione.

Generic placeholder image
Festa di Nallur

Uno splendente festival che si tiene al tempio di Jaffna Nallur Kandasamy ogni luglio e agosto. Un festival molto significativo per la comunità Hindu della durata di un mese, che si tiene in questo famoso luogo di culto Hindu nella penisola di Jaffna. Il culmine di questa celebrazione, è rappresento dalla processione dei maestosi pachidermi adornati da baldacchini illuminati, per arrivare ad un'altezza totale di quasi 15 metri. Il baldacchino che porta la statua della divinità principale – Murugan – mostra tutta la maestria degli artigiani, i quali con devozione e fede lo hanno appositamente assemblato per il festival. Tra cascate di petali di rosa e fiori di loto, il baldacchino sfila diffondendo la sua benedizione e la sua spiritualità.

Lo splendore della processione è rappresentato dai fedeli che intonano assieme il canto “Haro Hara” e sicuramente la loro devozione vi lascerà colpiti.

Udappu Festival

Un festival che ha luogo nel villaggio di pescatori di Udappu, nelle vicinanze di Chilaw, che ricerca  benedizioni divine per salvaguardare la comunità da possibili pericoli. Questo festival della durata di 18 giorni, inizia con il saluto alla bandiera, canti e preghiere dal sacerdote e si conclude con una sorprendente cerimonia di camminata sui bracieri ardenti. Ma ancora più sorprendente sarà vedere i fedeli che vengono processati dagli spiriti tra il suono delle campane, dei tamburi e l'intonare dei canti. L'ultimo giorno – il culmine dell'evento – è quando tutti si riuniscono di fronte al tempio della dea Draupadi Amman a Udappu per vedere gli uomini del villaggio vestiti con un bianco sarong e a petto nudo, affrontare a piedi nudi strati e strati di carboni ardenti per professare la propria devozione alla divinità. Proprio un grande spettacolo!

Generic placeholder image
Udappu Festival

Un festival che ha luogo nel villaggio di pescatori di Udappu, nelle vicinanze di Chilaw, che ricerca  benedizioni divine per salvaguardare la comunità da possibili pericoli. Questo festival della durata di 18 giorni, inizia con il saluto alla bandiera, canti e preghiere dal sacerdote e si conclude con una sorprendente cerimonia di camminata sui bracieri ardenti. Ma ancora più sorprendente sarà vedere i fedeli che vengono processati dagli spiriti tra il suono delle campane, dei tamburi e l'intonare dei canti. L'ultimo giorno – il culmine dell'evento – è quando tutti si riuniscono di fronte al tempio della dea Draupadi Amman a Udappu per vedere gli uomini del villaggio vestiti con un bianco sarong e a petto nudo, affrontare a piedi nudi strati e strati di carboni ardenti per professare la propria devozione alla divinità. Proprio un grande spettacolo!

Generic placeholder image
Capodanno Sinhala & Tamil

Il viaggio del sole dal segno dei pesci a quello dell'ariete, annunciando il nuovo anno, è sicuramente momento di celebrazione in Sri Lanka, in special modo per i due principali gruppi etnici – Singalese e Tamil.

L'alba di un anno completamente nuovo, portatore di nuova speranza e nuovi inizi, è un evento per onorare le antiche tradizioni e gli anziani. Per questo si celebra praticando antiche usanze in momenti di buon auspicio. È un momento atteso con impazienza sia dagli anziani che dai giovani,  durante il quale si praticano i giochi tradizionali e ci si scambiano dolcetti e regali. Un  festival nazionale così unico, che chiunque può parteciparvi.

Kala Pola

Una fiera annuale di arte all'aperto, per abbattere lo stress di Colombo, che attira artisti provenienti da ogni parte del Paese, i quali mostrano e vendono i loro dipinti, i lavori di arte astratta e sculture, tutto tenuto lungo il marciapiede a Ananda Coomaraswamy Mw Colombo 07. Un evento principale sul calendario culturale, atteso ardentemente da amanti dell'arte sia locali che stranieri, che arrivano con le proprie famiglie per ammirare e comprare il lavori in mostra. Se siete a Colombo attorno a Febbraio, Kala Pola è qualcosa da non perdere. Aperto al pubblico, gratuito, anche se purtroppo dura solo un giorno. 

Generic placeholder image
Kala Pola

Una fiera annuale di arte all'aperto, per abbattere lo stress di Colombo, che attira artisti provenienti da ogni parte del Paese, i quali mostrano e vendono i loro dipinti, i lavori di arte astratta e sculture, tutto tenuto lungo il marciapiede a Ananda Coomaraswamy Mw Colombo 07. Un evento principale sul calendario culturale, atteso ardentemente da amanti dell'arte sia locali che stranieri, che arrivano con le proprie famiglie per ammirare e comprare il lavori in mostra. Se siete a Colombo attorno a Febbraio, Kala Pola è qualcosa da non perdere. Aperto al pubblico, gratuito, anche se purtroppo dura solo un giorno. 

event img

VISUALIZZA TUTTI I TEMI

PACCHETTI HOTEL

Con WanderlustAsia siete liberi di vivere la vostra vacanza e il vostro stile, nel modo che più vi piace.

Quindi se desiderate apportare delle modifiche all’itinerario, all’alloggio o anche al cibo, non esitate a chiedere e noi vi guideremo attraverso il sentiero che più vi si s'addice, perfetto per voi!

Scopri di più